Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle rossonere

Le pagelle della sfida di Marassi
23.08.2021 22:41 di Carlo Tagliagambe Twitter:    vedi letture
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle rossonere

SAMPDORIA-MILAN 0-1

MILAN (4-2-3-1)
Maignan:
prima il lancio col contagiri a pescare Leao, poi la sciabolata profonda che dà il la al gol di Brahim a dimostrare che coi piedi ci sa fare. Quindi alza in angolo la punizione di Gabbiadini ed esalta i riflessi sulla deviazione di Colley, perché in fondo è arrivato al Milan per fare il portiere. Voto 6,5 
Calabria:
surclassa Augello e serve a Diaz l'assist per il gol partita giocando un primo tempo di alto livello. Voto 6,5 
dall'88' Romagnoli:
c'è anche il capitano. S.V. 
Kjaer:
rischia poco o nulla e svetta sui palloni alti. Voto 6,5 
Tomori:
idem come sopra. La difesa non è il problema di questo Milan. Voto 6,5 
Theo Hernandez:
in avanti non punge, dietro commette qualche sbavatura di troppo e a tratti sembra addirittura giocare con gli avversari... Voto 4,5 
Tonali:
prova a far girare palla e nella ripresa riesce a farlo a testa alta, mostrando anche quella personalità che gli è mancata nella sua prima stagione rossonera. Voto 7
Krunic:
si divora il gol del possibile 0-2, ma scherma la difesa come un kamikaze mettendoci letteralmente la faccia sul tiro violento di Bereszynski ed è prezioso anche nel finale quando agisce da trequartista. Voto 6,5 
Saelemaekers: si dà parecchio da fare, ma senza grandi risultati. Voto 5,5 
dall'81' Florenzi:
prima sgambata rossonera. S.V. 
Brahim Diaz:
guizzante tra le linee, trova il gol che sblocca il match e una serie di buoni traccianti che i compagni però non sempre sfruttano a dovere. Finché resta in campo è lui il centro di gravità del gioco rossonero. Voto 7
dal 69' Bennacer:
tanta grinta in difesa del risultato nel finale. Voto 6
Rafael Leao:
uncina il pallone sul lancio di Maignan e poi scarica in porta, ma è bravo Audero a dire no. La sua partita inizia col botto ma poi, col passare dei minuti, la sua voglia si affloscia... Voto 6
dal 69' Rebic:
entra male in partita, ma per un niente sfiora il gol del raddoppio nel recupero. Voto 5
Giroud:
con la sua fisicità attrae a sé i centrali doriani e crea spazio per i compagni d'attacco, ma non riesce a lasciare il segno stretto nella morsa tra Yoshida-Colley. Voto 6
All. Pioli: vittoria preziosa e di carattere su un campo sempre insidioso quale è il Marassi a tinte blucerchiate. La squadra però lo segue e lotta per tutti i 90'. Voto 6,5