Milan-Porto 1-1, le pagelle rossonere

I voti del match di San Siro
03.11.2021 20:44 di Carlo Tagliagambe Twitter:    vedi letture
Milan-Porto 1-1, le pagelle rossonere

MILAN-PORTO 1-1

Le pagelle di Carlo Tagliagambe

MILAN (4-2-3-1) 
Tatarusanu: v
ola su un paio di colpi di testa avversari, mentre in uscita non è sempre impeccabile. Voto 6,5 
Calabria:
in ritardo in occasione del gol del Porto, ma più in generale è impreciso e spesso fuori posizione, tanto che Luis Diaz gli fa vedere i sorci verdi nel primo tempo. Esce dopo una botta per evitare guai peggiori in vista del derby. Voto 5
dal 46' Kalulu:
ingresso di grande personalità per il fracese, che oltre a propiziare il gol del pareggio (suo il tiro-cross deviato da Mbemba), riesce a prendere le giuste contromisure in fascia. Voto 6,5 
Tomori:
spostato sulla destra fa un po' più fatica, ma non si fa quasi mai superare nell'uno contro uno. Voto 6,5 
Romagnoli:
non sempre è bello da vedere, ma in qualche modo se la cava sempre. Voto 6 
Theo Hernandez:
primo tempo ingolfato, poi nella ripresa accende il turbo. Voto 6
Tonali:
è l'anima di questo Milan, il trascinatore assoluto che va a recuperare ogni pallone per far ripartire l'azione. E, quando la squadra va in difficoltà, è anche il primo a incitare il pubblico e chiamare l'urlo di San Siro. Voto 7
dal 69' Kessie:
non un buon impatto, perde qualche pallone di troppo. Voto 5,5 
Bennacer:
arruffone nel primo tempo, nella ripresa mette ordine prima nella sua testa e poi in campo. Voto 6
Saelemaekers:
sfiancato dall'ennesima partita consecutiva, avrebbe bisogno di tirare un po' il fiato. E invece c'è il derby. Voto 5,5
Brahim Diaz:
i postumi del covid si fanno sentire, logico non possa avere la brillantezza e il guizzo dei tempi migliori. Voto 5,5
dal 69' Krunic:
prezioso nel finale con qualche buon anticipo. Voto 6
Rafael Leao:
un tacco volante in avvio che sembra il preludio di una serata di gala, e invece -al netto di qualche buon guizzo sulla fascia- accusa la fatica delle troppe partite giocate nell'ultimo periodo. Voto 6
dall'85' Maldini: S.V. 
Giroud:
prova il piazzato alla mezz'ora disinnescato da un grande intervento di Diogo Costa, poi è sua la girata che propizia il pari. Voto 6 
dal 75' Ibrahimovic:
in 15 minuti confeziona un paio di occasioni, ma scatta la trappola del fuorigioco. Voto 6
All. Pioli:
le sue scelte sembrano dare priorità al derby e la squadra, specie nei primi minuti di gara, dà la sensazione di accusare il colpo. Decisamente meglio nella ripresa, ma il Milan è poco concreto in avanti. Voto 6