Milan e Spagna, un binomio quasi mai vincente

Gli iberici in rossonero hanno spesso fatto fatica...
16.09.2020 08:42 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Suso
Suso

Non solo Brahim Diaz: altri calciatori spagnoli hanno vestito la maglia rossonera prima di lui, ma non sempre si sono rivelati all’altezza delle aspettative…

Torres

La maledizione della 9 rossonera si è abbattuta come scure inesorabile anche su Fernando Torres, che dopo aver segnato valanghe di gol con Atletico, Liverpool e Chelsea, ne mette a referto uno soltanto nella sua unica stagione al Milan prima di togliere il disturbo e far ritorno in Patria!

Josè Mari

Il primo spagnolo a vestire la maglia rossonera fu Josè Mari e anche lui come Torres praticamente non lasciò traccia: appena 5 gol in tre stagioni al Milan, quindi il ritorno all’Atletico Madrid!

Javi Moreno

Altro spagnolo, altro bidone: il contributo del legnoso Javi Moreno alla causa rossonera si limitò ad appena due gol nella sua unica stagione milanista!

Didac Vilà

Se qualcuno ricorda Didac Vilà con la maglia del Milan alzi la mano: in rossonero il terzino spagnolo gioca una sola partita e nessuno si accorge di lui! Quando si dice passare inosservato tra la folla! 

Bojan Krkic

Astro nascente a Barcellona, bidone nel Milan: la tradizione negativa degli spagnoli in maglia rossonera non risparmia neppure Bojan Krkic, che dopo una sola anonima stagione saluta tutti e se ne va senza che nessuno si strappi i capelli!