Brahim, la 10 e lo Scudetto

11.08.2021 08:02 di Gabriele Cantella   vedi letture
Brahim, la 10 e lo Scudetto

La 10 sulle spalle e un sogno chiamato Scudetto: Brahim Diaz è pronto a una grande stagione in maglia rossonera…

Nessun timore

Ha scelto una maglia pesante, la 10 che fu di Rivera, Savicevic e Boban, ma Brahim Diaz non teme le responsabilità ed è pronto ad onorarla con entusiasmo e passione:

C’era l’occasione e l’ho colta.Nella storia del Milan grandissimi giocatori hanno indossato il 10. È un numero che porta leadership, ma non ho paura delle pressioni, portano energia. Ho personalità. Mi assumo la responsabilità e spero di essere all’altezza di questa maglia e di esprimermi al meglio.

L’importanza di Pioli

Il segreto di questo Milan sta in quel mix di esperienza e gioventù sapientemente creato da Stefano Pioli, sempre abile a trarre il meglio dai propri calciatori:

Siamo una squadra giovane, forse la più giovane della Serie A, ma abbiamo anche giocatori di esperienza. Ibrahimovic dà consigli a tutti e ogni volta che gioca fa la differenza. Giroud è un ottimo giocatore, di grande qualità e in area fa goal. Ma Pioli è stato l’elemento fondamentale che ci ha fatto maturare e migliorare in ogni aspetto.

Sogno tricolore 

Brahim non nasconde le proprie ambizioni ed indica il Milan tra le candidate allo Scudetto:

La scorsa stagione è stata buona per noi, l’andata molto buona. Quest’anno dobbiamo ripeterci, lottare per lo scudetto e in tutte le altre competizioni. Mi aspetto il massimo impegno da parte della squadra. Non sarà facile perché ci sono grandi avversari, ma noi siamo una squadra forte.