Pirlo torna ai suoi vini: tutti Allegri in casa Juve!

27.05.2021 13:10 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Pirlo torna ai suoi vini: tutti Allegri in casa Juve!

Pirlo torna ai suoi vini e Allegri torna alla Juve! Il Maestro del NULLA lascia la panchina abusivamente occupata per una stagione intera, portando con sè le sue annacquate idee di calcio liquido! Non ce ne voglia Andreino da Brescia, ma l'unico liquido che conosce è quello che imbottiglia: torni dunque a far ciò che gli riesce meglio! L'esonero del presunto Presestinato e il contestuale ritorno di Allegri in bianconero certificano il fallimento di Andrea Agnelli, vittima dei suoi deliri di onnipotenza e di un'arroganza cieca e ostinata, quella Ubris che Padre Zeus avrebbe punito con una raffica di saette scagliate giù dall'Olimpo! Chi scrive non può dirsi un estimatore di Allegri e della sua teoria del 'corto muso', ma, come si dice a Milano, piuttosto che niente è meglio piuttosto! Sarebbe stato Zidane il profilo ideale per la nuova Juve, ma dopo il Medioevo targato Pirlo, il ritorno di Max rappresenta comunque un Rinascimento! Si sarebbe confermato il Maestro, presuntuoso e impertinente fino all'ultimo, incapace di fare autocritica, totalmente sconnesso dalla realtà! Parla di obiettivi raggiunti, ma quali? Pensava che i due portaombrelli alzati nel cielo di Reggio Emilia valessero la conferma? Non crede piuttosto che lo Scudetto regalato all'Inter e l'umiliante eliminazione in Champions per mano del modesto Porto meritassero l'esonero? Ad ogni modo, cosa pensi e creda Pirlo non importa più, il  suo interregno rimarrà chiuso nel cassetto 'Cazzate dell'esistenza', con buona pace di chi lo avrebbe confermato per i due scolapasta vinti e il quarto posto ottenuto all'ultimo respiro grazie alla mediocrità dell'amico Gattuso e al gol di San Davide Faraoni da Bracciano!