Juve inguardabile, ma è tutta colpa di Allegri?

07.01.2022 22:05 di Redazione Calcissimo   vedi letture
Juve inguardabile, ma è tutta colpa di Allegri?

È oramai risaputo che per qualsiasi cosa accada sul campo di gioco faccia sì che il tifoso medio, che in miglior maniera definirei "simpatizzante incompetente", scarichi qualsiasi tipologia di colpa a Massimiliano Allegri.
Che la rosa della Juventus sia mediocre e composta da giocatori come Rabiot, Sandro, Morata, Ramsey , per citarne solo quattro, lo sapevamo tutti.
Certamente lo sapeva anche Max Allegri con la consapevolezza che accorgimenti di mercato non se ne sarebbero fatti in questo anno se non a Giugno 2022.
Forte di un contratto di 4 anni (2+2) voglio credere che ci sia una tipologia di progetto ma che nell'immediato non puo essere giudicato, giusto o sbagliato che sia.
Il problema più grande della Juventus è vendere giocatori inutili e di media capacità con contratti onerosi che fanno sì che gli stessi non vogliono andare via se non per qualche proposta che garantica almeno gli stessi emolumenti che percepiscono dalla F.C.Juventus.
Troppo facile prendersela con l'allenatore, troppo semplice fare il gioco al massacro contro una persona sola quando gli errori più grandi sono stati commessi salla Società stessa, ed oggi se ne stanno pagando le conseguenze.
Non si può pretendere il tanto richiesto "calcio champagne" con questa rosa.
Faccio fatica a trovare allenatori e Juventus precedenti con tale tipologia di gioco. 
Sicuramente Massimiliano Allegri ha anche delle sue responsabilità, come ogni allenatore di ogni squadra ma questo gioco al massacro su di lui non pare corretto e logico.
I conti si fanno sempre alla fine e la Juventus in questo momento ha bisogno del calore dei suoi tifosi e non del disfattismo che gli stessi, i "simpatizzanti incompetenti", creano.
Il calcio è altra cosa e dovrebbe essere analizzato anche in base ai mezzi che si hanno a disposizione ed allegri in questa rosa ne ha ben pochi...
FINO ALLA FINE

Beppe Bianconero