In casa Juve nessuno vede la realtà, ma la distorce come gli fa comodo!

14.02.2021 17:01 di Gabriele Cantella   Vedi letture
In casa Juve nessuno vede la realtà, ma la distorce come gli fa comodo!

Grande prova di una Juve sfortunata e vittima del VAR! Napoli dominato in lungo e in largo, impressionante lo score dei tiri in porta: 127 a 1 in favore dei bianconeri! 

Gioco spumeggiante dei ragazzi di Pirlo, che stravince il confronto con l’amico Gattuso: la sconfitta è soltanto un caso, un incidente di percorso che non lascerà ripercussioni! 

Continuando così, la Juve stravincerà il decimo scudetto di fila, recuperando i 10 punti di svantaggio e chiudendo a +10 sulle milanesi!

Già da mercoledì a Oporto, la Juventus rimetterà le cose a posto travolgendo i lusitani con non meno di 5 gol, 4 dei quali ovviamente firmati dal bomber Morata, il centravanti che tutto il mondo ammira e invidia! 

Questo è quello che hanno visto i tifosi della Juve, ma soprattutto il racconto che pretenderebbero da chi fa cronaca ed è chiamato per lavoro a commentare quanto accaduto in campo, poi però c’è la realtà...

La realtà di una squadra che ancora una volta sbaglia totalmente l'approccio ad una gara decisiva, che pare non essere neppure scesa in campo nel primo tempo e non riesce a piegare la strenua ed orgogliosa resistenza di un Napoli alle corse nel secondo...

La realtà di una società che si lascia sfuggire Suárez a zero e vira su una quarta scelta come Morata, un reietto scaricato, una dopo l'altra, chissà perché, da tutte le squadre in cui ha militato...

A proposito di attaccanti...

13esimo gol del ‘panchinaro’ Muriel: costo del cartellino 15 milioni, ingaggio 1,8 milioni a stagione.

C’è chi paga 10 milioni un prestito con ingaggio da 5,5 netti a stagione: ogni riferimento a persone esistenti e fatti realmente accaduti è puramente casuale...