Chi sbaglia paga, anche alla Juve: finalmente!

26.05.2021 18:33 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Chi sbaglia paga, anche alla Juve: finalmente!

Chi sbaglia paga, anche alla Juve ed era ora! Non fosse stato amico del Presidente, un calcio lì dove non batte il sole Fabio Paratici se lo sarebbe preso da un pezzo, ma prima o poi, si sa, i nodi vengono al pettine e la resa dei conti giunge ineluttabile! L'ormai ex Chief Football Officer bianconero ne ha combinate più di Bertoldo, riuscendo nell'impresa quasi impossibile di azzerare il gap a beneficio della concorrenza con scelte illogiche e scellerate! I rinnovi incomprensibili di ex calciatori come Khedira e Mandzukic, gli ingaggi faraonici garantiti a Rabiot e Ramsey, il costosissimo prestito di Morata e, dulcis in fundo, la figuraccia Suárez, hanno sgretolato il piedistallo sul quale Andrea Agnelli aveva posto l'amico Paratici, esponendolo al fuoco incrociato delle critiche di stampa e tifosi! Nessuno sarebbe riuscito a sfangarla di fronte ad una catastrofe di tali proporzioni: il destino era già scritto ed oggi si è compiuto! Al di là degli errori, troppi e tutti da matita blu, ciò che più inquieta è l'arroganza di un dirigente che mai ha saputo assumersi le proprie responsabilità: l'assoluta incapacità di autocritica e quella nenia stonata, ripetuta come un mantra ad ogni intervista, 'Siamo sodisfatti della rosa che abbiamo costruito', suonano come un affronto inaccettabile alle orecchie di chi ha a cuore le sorti della Juventus! Caro Fabio, grazie di tutto, ma, ti assicuro, non ci mancherei per niente!