Venerdì 02 dicembre 2022
Privacy Policy Moduli di Contatto

Il presente documento contiene le informazioni richieste ai sensi delle disposizioni e dei termini del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (di seguito "Codice Privacy”) oltre che delle disposizioni di cui all'art. 13 del regolamento UE 2016/679 (di seguito "GDPR”) relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, ferme le modifiche e gli adempimenti che si terranno necessari per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni UE, nonché degli interventi legislativi europei o nazionali e/o provvedimenti delle autorità di controllo successivi alla pubblicazione della presente informativa.

1. BASE GIURIDICA E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

La base giuridica del trattamento dei suoi dati personali trova la sua giustificazione nell'espressione del suo consenso, libero, esplicito ed informato (art. 6.1.a GDPR) al trattamento dei suoi dati personali per dare seguito alla sua richiesta di contatto attraverso i moduli presenti sui siti internet gestiti da Calcissimo.

Il conferimento dei suoi dati personali è facoltativo ma necessario per l'assolvimento delle finalità di cui sopra, ed in difetto, non sarà possibile realizzarle in tutto o in parte.

2. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei suoi dati sarà improntato ai principi di liceità, correttezza e trasparenza e potrà essere effettuato anche attraverso modalità automatizzate atte a memorizzarli, gestirli e trasmetterli in modo esatto ed avverrà mediante misure tecniche e organizzative adeguate a garantirne la sicurezza e la protezione da trattamenti non autorizzati o illeciti, dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentale.

I dati degli utenti che utilizzano i moduli di contatto presenti sui siti internet gestiti da Calcissimo sono raccolti con l'esclusiva finalità di gestire il contatto con il destinatario.

3. COMUNICAZIONE

I suoi dati personali non saranno diffusi né comunicati a terzi, la comunicazione viene inviata unicamente al destinatario del messaggio per dare seguito alla sua richiesta di contatto.

4. I SOGGETTI
Titolare del trattamento Calcissimo
Categorie di interessati Utenti che utilizzano i moduli di contatto dei siti internet gestiti da Calcissimo
5. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I suoi dati personali raccolti dal modulo non vengono memorizzati in archivi elettronici ma inviati via email direttamente al destinatario del messaggio per dare seguito alla sua richiesta di contatto.

6. DIRITTI DELL'INTERESSATO (art. 13 GDPR)
  • Diritto di accesso (art.15 GDPR): L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali.
  • Diritto di rettifica e cancellazione (artt.16-17 GDPR): L'interessato ha il diritto di richiedere la rettifica e la cancellazione dei dati personali che non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati.
  • Diritto di limitazione di trattamento (art.18 GDPR): L'interessato ha il diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei propri dati quando ricorre una delle ipotesi di cui all'art.18 GDPR.
  • Diritto alla portabilità dei dati (art.20 GDPR): L'interessato ha il diritto di ricevere in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti.
  • Diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).
7. MODELLO DI GESTIONE DATA PROTECTION

Onde conformarsi al GDPR, Calcissimo sta predisponendo un modello organizzativo della data protection, individuando ruoli e responsabilità.

Il titolare del trattamento ha provveduto altresì a designare per iscritto, ai sensi dell'art. 30 del Codice Privacy, gli incaricati al trattamento dei dati personali e a fornirgli adeguate istruzioni nell'ambito delle rispettive mansioni di competenza.

Si intende in questo modo rispondere in modo adeguato anche all'art. 29 del GDPR dove si prevede che il titolare del trattamento, o chiunque agisca sotto la sua autorità in qualità di incaricato al trattamento dei dati personali, non possa avere accesso a questi dati senza essere stato opportunamente istruito e formato dall'azienda.


Versione informativa: 01/04/2019


TUTTE LE NOTIZIE di Gabriele Cantella

IL VIDEO DEL GIORNO di Gabriele Cantella

VIDEO - IL TRIONFO DELL'ITALIA AL MUNDIAL '82 A CARTONI ANIMATI!!!

VIDEO - Il trionfo dell'Italia al Mundial '82 a cartoni animati!!!Protagonista della serie è il giornalista britannico Bryan Thompson.
Fulvio Collovati
Ultimate Fantacalcio Ultimate iOS Ultimate Android
 

CARRA... RMATO ROSSONERO

VIDEO - MILAN, BICCHIERE MEZZO PIENO O MEZZO VUOTO?

VIDEO - Milan, bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?Brutta ed inattesa sconfitta per il Milan, annichilito dall'Atalanta a San Siro: malgrado il pesante ko subito dai...

CARTELLINO ROSSO

GRANDE CAMPIONE NON VUOL DIRE GRANDE ALLENATORE

Grande campione non vuol dire grande allenatore Grande campione non vuol dire necessariamente grande allenatore: chi è stato straordinario fuoriclasse in campo non...

MERCATO

MERCATO, 5 AFFARI DA CHIUDERE SUL GONG: COME FINIRÀ?

Mercato, 5 affari da chiudere sul gong: come finirà?La finestra di mercato estiva è giunta ormai agli sgoccioli, ma le trattative proseguono: ecco 5 affari da chiudere...

91° MINUTO

PALI E TRAVERSE: DISTRUTTORI DI SOGNI

Pali e traverse: distruttori di sogniIl gol in fondo è una questione di centimetri, quelli che separano un pallone che termina la sua corsa in fondo alla...

PAGELLE

VERONA-NAPOLI 2-5, LE PAGELLE DI MARIKA FRUSCIO

Verona-Napoli 2-5, le pagelle di Marika FruscioVerona-Napoli 2-5 Guarda le videopagelle di Marika Fruscio!

AMARCORD

9 LUGLIO 2006, MATERAZZI PROVOCA E ZIDANE REAGISCE: LA TESTATA CHE DIVENTÒ UN MONUMENTO...

9 Luglio 2006, Materazzi provoca e Zidane reagisce: la testata che diventò un monumento...Anni dopo, fu lo stesso Materazzi a rivelare cosa aveva sussurrato quella sera nell'orecchio di Zidane.
   Calcissimo Consenso Cookie | Privacy Policy