Solskjaer e le mele marce

Il tecnico dello United sul mercato
19.06.2020 10:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Solskjær
© foto di
Solskjær

Prima l'uomo, poi il giocatore. Sara' questo a guidare il prossimo mercato del Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer, che fin qui ha portato all'Old Trafford Harry Maguire, Daniel James, Aaron Wan-Bissaka e, a gennaio, Bruno Fernandes e Odion Ighalo. "Per me era un privilegio giocare per il Manchester United e mi comportavo da professionista. Non mi sarei potuto guardare allo specchio se non avessi dato tutto per i miei compagni e per l'allenatore. Ed e' quello che ora guardo nei giocatori che prendiamo o che vengono promossi dalle giovanili. Servono personalita' e professionalita' perche' delle mele marce nel cesto fanno marcire anche le altre". Il tecnico norvegese sta cercando di creare un nucleo di calciatori britannici giovani e di talento, come ai tempi di Ferguson.

"Per me si tratta di costruire una squadra che rifletta le personalita' e la visione mia e del mio staff. Ovviamente ci sono degli standard da rispettare, siamo qui per vincere, ma il primo passo per essere un giocatore del Manchester United e' essere umili abbastanza per sapere che bisogna lavorare sempre duramente, non mollare mai e dare sempre il meglio. Bisogna dare il 100% ogni giorno e non pensare mai che sei migliore di quello che sei. Allo stesso tempo bisogna giocare con fiducia: e' un equilibrio sottile ma e' quello che ti porta a vincere i trofei".