Ranieri dopo un derby: "I romanisti stanno a gode' come ricci..."

20.10.2020 10:00 di Carlo Tagliagambe Twitter:    Vedi letture
Claudio Ranieri
© foto di Liverani
Claudio Ranieri

"Sono cambiato, a Roma faccio il romano". Così Claudio Ranieri commenta gli episodi arbitrali che -a detta dei laziali- avrebbero favorito i giallorossi nel corso di un derby vinto da Totti e compagni. Il tecnico di Testaccio, accusato di 'faziosità' dai giornalisti di fede biancoceleste, perde le staffe e si lascia andare...

Roma, stadio Olimpico - Domenica 7 novembre 2010, ore 15
LAZIO - ROMA 0-2

LAZIO: Muslera; Lichsteiner, Stendardo (42' st Diakite), Dias, Radu; Mauri, Ledesma, Brocchi, Hernanes (26'st Foggia); Rocchi (1'st Zarate), Floccari. A disp.: Berni, Garrido, Bresciano, Matuzalem, Kozak. All.: Reja
ROMA: Julio Sergio; Cassetti, Mexes, N.Burdisso, Riise; De Rossi, Perrotta (34'st Brighi), Simplicio; Menez (39'pt Greco); Vucinic, Borriello (39'st Julio Baptista). A disp.: Lobont, Cicinho, Castellini, Burdisso G., Adriano. All.. Ranieri
ARBITRO: Morganti
MARCATORI: 7'st Borriello su rig., 41'st Vucinic su rig.
NOTE: ammoniti Brocchi, Cassetti, Lichtsteiner, Stendardo, Julio Sergio