Kroos polemico con UEFA e FIFA: ecco perché...

12.11.2020 10:43 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Kroos polemico con UEFA e FIFA: ecco perché...

Toni Kroos perde le staffe e non le manda a dire a UEFA e FIFA, colpevoli, a suo dire, di schiavizzare i calciatori spremendolo come agrumi:

Fondamentalmente, per quello che riguarda le cose in più che si inventano, noi siamo solo i burattini della FIFA e della UEFA. Si organizzano competizioni come la Nations League o si pianifica una espansione del Mondiale per club per spremere tutto finanziariamente il più possibile e ovviamente per ottenere il massimo da ogni singolo giocatore.

Gol ed esultanze

Kroos è uno di quei centrocampisti dal gol facile, ma le sue esultanze sono sempre contenute, così diverse da quelle di chi invece mette in piedi appariscenti coreografie studiate ad hoc per festeggiare ogni rete:

Se ci sono movimenti o coreografie provate, per me diventa una cosa sciocca. Oppure quando qualcuno nasconde le maschere e poi se le mette. Quello che ho sempre trovato bello è il modo in cui esultava Gerd Müller. Semplicemente saltava e tirava su il braccio, solo tanta gioia, nient’altro. Quando segno sono molto contento dentro di me, ma lo mostro poco fuori.