Il VAR riduce davvero gli errori arbitrali?

12.09.2022 19:20 di Gabriele Cantella   vedi letture
Il VAR riduce davvero gli errori arbitrali?

Il VAR riduce davvero gli errori arbitrali? Lecito domandarselo alla luce di quanto accaduto nel concitato finale di Juventus-Salernitana: il gol annullato a Milik getta ombre sull’affidabilità dello strumento tecnologico, introdotto per aiutare i direttori di gara e non, come sempre più spesso avviene, per confonder loro le idee…

Fuorigioco?

Perché l’arbitro Mercenaro annulla il gol di Milik dopo l’On field review? Ufficialmente per fuorigioco di Bonucci, ma le immagini testimoniano incontrovertibilmente che la posizione del capitano bianconero è del tutto ininfluente, dal momento che non tocca il pallone nè ostruisce la visuale del portiere avvrsario!

E Candreva?

Detto che se Bonucci fosse realmente in offside, la sua posizione sarebbe ininfluente e quindi passiva, le immagini certificano che Candreva, appostato nei pressi della linea di fondoappena fuori dall’area di rigore, teneva in gioco il capitano della Juve e tutti gli altri, ergo il gol di Milik a maggior ragione è regolare!

Rigore!

C’è poi da aggiungere che nella stessa azione Bonucci viene platealmente trattenuto e strattonato da un difensore avversario che lo spoglia della maglia, quindi l’On Field Review avrebbe dovuto portare all’assegnazione del rigore in favore della Juve con conseguente ammonizione del difendente!