Guardiola accusa: "Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori!"

Il tecnico catalano si scaglia conto i vertici del calcio mondiale
06.04.2021 08:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Guardiola
Calcissimo.com
Guardiola
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

"So che alcuni dei miei giocatori sono tristi perché vorrebbero giocarle tutte ma non è possibile. Se vuoi lottare su tutti i fronti, in quella che è la stagione più breve della storia, devi fare delle rotazioni. I calciatori hanno bisogno di riposo, Uefa e Fifa li stanno uccidendo, da quando abbiamo iniziato la stagione non abbiamo mai avuto una settimana di stop", le parole dell'allenatore catalano. 

"Essere eliminati dal Lione lo scorso anno è stata davvero dura da digerire, non posso negare che è stato doloroso, mi è rimasto tutto nella testa per settimane. Non meritavamo di passare, ora però siamo qui per riprovarci", ha proseguito Guardiola. 

"Tutti vogliono arrivare il più lontano possibile - ha aggiunto - Un conto è quello che vuoi, un altro è farlo vedere in campo e battere gli avversari, come abbiamo fatto tante volte in tutte le competizioni. Voglio essere onesto: ho preparato la partita come quella precedente, quella ancora prima e quelle ancora prima negli ultimi mesi".