Frecciata di Rivaldo al Barça: il brasiliano ci va giù duro!

L’ex fuoriclasse blaugrana attacca la società per la gestione del caso Suarez!
13.10.2020 14:43 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Rivaldo
Rivaldo

La sentenza di Rivaldo non ammette appello: l’ex fantasista brasiliano stronca Ousmane Dembelé senza mezze misure, inchiodandolo alle proprie responsabilità nei confronti del Barça…

Irresponsabile

Di talento ne ha Ousmane Dembelè, peccato che non riesca ad esprimerlo per via di comportamenti scarsamente professionali, che fanno storcere il naso all’ex leggenda blaugrana Rivaldo:

Se facesse il suo lavoro, se giocasse regolarmente, avrebbe tutte le carte in regola per restare al Barcellona, ​​ma non è così. Si infortuna di continuo, arriva tardi agli allenamenti. Dovrebbe essere molto più responsabile. Se adempisse ai suoi compiti, avrebbe tutto il diritto del mondo di rimanere al Barcellona, ​​ma non è il caso. Dembélé non ha fatto niente per restituire al club l’enorme investimento economico. Nè ha ripagatola sua fiducia. Sono curioso di capire se fornirà argomenti validi a Koeman. Sinora non abbiamo visto traccia di ciò che aveva fatto al  Borussia Dortmund.

Errore incomprensibile!

La sentenza su Dembelé non è l’unica emessa dal severissimo Giudice Rivaldo, che condanna la dirigenza del Barcellona al massimo della pena per la cessione di Suárez:

A me sembra un giocatore straordinario in ottime condizioni. Non capisco perché abbiamo lasciato andare un calciatore che continua a essere straordinario e che chiaramente aveva le condizioni per continuare a essere importante.