Non solo Pablito: gli Azzurri col numero 20

23.09.2021 09:04 di Gabriele Cantella   vedi letture

Non solo Paolo Rossi: altri prima e dopo di lui hanno portato sulle spalle lo stesso numero in Nazionale… Ricordate gli azzurri col 20?

1) Pablito

Col numero 20 sulle spalle e quella rapidità che gli consentiva di arrivare sul pallone un istante prima degli avversari, ha fatto piangere il Brasile e fatto gioire tutti noi, portandoci sul tetto del Mondo a Spagna ‘82! Grazie di cuore, Pablito!

2) Boninsegna 

Prima di Rossi, la 20 azzurra era appartenuta a Roberto Boninsegna, che con quel numero sulle spalle aveva aperto le marcature nella Partita del Secolo e si era ripetuto in finale col Brasile, ma Pelé e compagni, però, purtroppo per Bonimba è per tutti noi, erano di un altro pianeta!

3) Totti

Prima che Del Piero gli lasciasse la 10, Francesco Totti vestì la 20 azzurra a Euro 2000: con quel numero sulle spalle, Er Pupone umiliò Van Der Sar col cucchiaio che fece tremare Paolo Maldini: “Er cucchiaio? Ma che sei pazzo? Siamo a una semifinale degli europei!”

4) Serena

Ai Mondiali di Italia ‘90 il 20 finì sulle spalle di Aldo Serena, ma non gli portò particolarmente bene: un gol all’Uruguay negli ottavi, ma poi il rigore decisivo fallito nella semifinale con l’Argentina, che ci condannò ad una dolorosa eliminazione! 

5) Signori

A USA ‘94, la 20 azzurra tocca a Beppe Signori, che non riuscirà però a restituire il prestigio dei tempi di Pablito, complici anche i rigidi dettami tattici di Arrigo Sacchi, che lo vendono esterno nel 4-4-2, anziché attaccante puro come alla Lazio!