Messi-Neymar-Mbappé, tridente sostenibile?

20.09.2021 10:16 di Gabriele Cantella   vedi letture
Messi-Neymar-Mbappé, tridente sostenibile?

Messi-Neymar-Mbappé, un tridente da sogno, che qualunque allenatore sognerebbe di poter schierare sul campo, ma quanto realmente sostenibile?

E il centrocampo?

Con Messi, Neymar e Mbappé contemporaneamente in campo, il PSG rischia di sbilanciarsi in avanti, restando scoperto dietro… Per far sì, che ciò non accada, i centrocampisti dovranno sacrificarsi e garantire il giusto equilibrio, parola di Omar Da Fonseca:

Wijnaldum e Paredes sono stati inesistenti. Se vuole giocare con questi tre attaccanti, il PSG deve avere dei centrocampisti con una certa capacità di gestire il pallone e con una certa idea di calcio. Non chiedo che siano Iniesta e Xavi, ma serve qualcosa di più…

Taxiiiiii!!!

Messi, Neymar e Mbappé sono letali in attacco, ma poco propensi a ripiegare all’indietro, ecco perché, secondo Da Fonseca, una volta perso il pallone, il PSG rischierebbe di ritrovarsi spezzato a metà:

Il PSG dovrà risolvere un dilemma importante. Quando la squadra perde il pallone, Neymar, Messi e Mbappè devono prendere un taxi per tornare. E questo sarà un handicap…