Lazio, Tare ci mette la faccia sul caso tamponi

05.11.2020 09:17 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Lazio, Tare ci mette la faccia sul caso tamponi

"Siamo in buona fede, su questo non c'e' da discutere. C'e' qualcosa che non quadra ma non spetta a noi discutere, lasciamo la parola agli organi competenti: aspettiamo le decisioni finali. Ma serve uniformita', solo cosi' si puo' andare avanti, altrimenti saremo qui a discutere ogni settimana queste situazioni". Lo ha dichiarato il direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, prima del match di Champions contro lo Zenit parlando delle assenze di Immobile, Leiva e Strakosha, bloccati dalla Uefa dopo i tamponi per iil Covid-19 effettuati due giorni fa. "Quando si tratta di Lazio c'e' sempre qualcosa da raccontare. Abbiamo fatto regolarmente i tamponi la scorsa settimana - ha spiegato il dirigente biancoceleste a Sky Sport - abbiamo ricevuto la visita della Procura a Formello e abbiamo consegnato i test fatti. Venerdi' e sabato li abbiamo ripetuti: Immobile, Leiva e Strakosha sono risultati negativi e domenica sono stati presenti in campionato con il Torino" le parole del dirigente bianconceleste.