La Juventus può ancora credere nello Scudetto?

Quali sono le quote antepost sulla Juventus? Dallo scudetto al sogno Champions, tutte le quote relative ai bianconeri
14.01.2022 18:48 di Redazione Calcissimo   vedi letture
Juventus
Calcissimo.com
Juventus
© foto di www.imagephotoagency.it

Partita tra le favorite, la squadra di Allegri ha visto impennarsi la quota che la vuole campione d’Italia. Anche in Champions League i bookmaker non hanno molta fiducia

Sembra passata una vita da quando a inizio campionato la Juventus era tra le favorite per la vittoria del campionato. Il ritorno di Allegri aveva convinto bookmaker e addetti ai lavori, tutti concordi nel ritenere che l’esperienza dell’allenatore toscano - cinque scudetti in carriera con i bianconeri - avrebbe sopperito anche alla partenza di Cristiano Ronaldo. La quota media sulla Juve campione d’Italia 2021-2022, prima del campionato, si aggirava intorno ai 2.25. Oggi è di poco inferiore ai 20.00: un balzo significativo, giustificato dai parecchi punti persi per strada e dall’alto ritmo tenuto dalle prime. Soprattutto dall’Inter, grande favorita con una quota di circa 1.30, seguita da Napoli (tra 8 e 9) Atalanta (tra 9 e 10) e Milan (tra 6 e 8).

Compara tutte le quote antepost sulla vittoria della Serie A

L’evoluzione della quota scudetto e l’obiettivo quarto posto Significativa l’evoluzione della quota scudetto della Juventus; partita da una quota media di 2.25, dopo sette giornate - con un distacco di -10 dalla vetta - era già di 5. Dopo la sconfitta di Verona il 30 ottobre, con i bianconeri a -16, l’altro significativo balzo in avanti (quota media a poco più di 15); quota che tornava parzialmente a scendere dopo la vittoria contro la Lazio del 21 novembre (circa 9).

È stata la sconfitta contro l’Atalanta che ha fatto crollare la fiducia dei bookmaker, che da quel ko non sono mai scesi sotto i 19, con un picco di 24 dopo il pareggio contro il Venezia dell’11 dicembre. Diverso il discorso per quanto riguarda il quarto posto, ora obiettivo realistico di Allegri: nelle ultime giornate la Juventus ha rosicchiato punti sia al Napoli che al Milan e all’Atalanta; in questo modo la quota per il “Sì” al piazzamento tra le prime quattro è ora di 2 - comunque superiore a quella delle tre squadre sopracitate, rispettivamente 1.35, 1.25, 1.45 (Snai).