Klopp con le spalle al muro: gli ex Liverpool ce l’han tutti con lui!

22.02.2021 14:15 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Klopp con le spalle al muro: gli ex Liverpool ce l’han tutti con lui!

Tutti contro Klopp: le deludenti prestazioni del Liverpool mettono il tecnico tedesco con le spalle al muro, esponendolo alle dure critiche degli ex Reds…

Ennesimo ko

La sconfitta nel derby con l’Everton, l’ennesima di una stagione disgraziata, certifica le difficoltà di un Liverpool irriconoscibile, lontano anni luce da quello che dominava la Premier fino a qualche mese fa… Inevitabili e legittime le critiche alla squadra di Klopp, distante 16 punti dal City capolista e ormai tagliato fuori dalla corsa al titolo…

Basta alibi!

Tra i più critici nei confronti del Liverpool, l’ex Jamie Carragher, stufo di sentire Klopp giustificare i pessimi risultati della sua squadra appellandosi all’assenza di Van Dijk:

Il Liverpool ha fatto così male che merita la sconfitta. Non possono continuare a dire che hanno fuori Van Dijk, sono stanco di dirlo io stesso. E comunque ormai l’attacco è un problema tanto quanto la difesa, se ha il possesso ma non crei occasioni, alla fine non ottieni comunque nulla.

Da spauracchio a zimbello

Ci va giù duro anche Graeme Souness, che descrive impietosamente la metamorfosi del Liverpool da corazzata che terrorizzava gli avversari a squadra materasso che tutti vorrebbero incontrare:

Il Liverpool è l’ombra di quello che era. Prima era una squadra che tutti quanti al mondo avevano il terrore di affrontare. Ora chiunque non vede l’ora di giocarci contro. E il 2-0 di oggi non è un risultato bugiardo, l’Everton ha meritato di vincere, è stata decisamente la squadra migliore in campo, molto più del Liverpool.