Juve tra Icardi e Milik: chi è più funzionale per Sarri?

Bianconeri chiamati a scegliere il successore di Gonzalo Higuain al centro dell'attacco: due i candidati, chi la spunterà?
29.04.2020 12:00 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Icardi vs Milik
Icardi vs Milik

La Juve è chiamata a scegliere il successore di Gonzalo Higuain al centro dell’attacco: meglio Icardi o Milik? Scopriamolo insieme…

Icardi: perchè sì…

Icardi è letale sotto porta, difficilmente sbaglia in area di rigore;

Aggiungendo Icardi a Ronaldo e Dybala, Sarri avrebbe a disposizione un attacco atomico, che poche altre squadre in giro per l’Europa potrebbero vantare;

Vedere in maglia bianconera l’ex capitano dell’Inter sarebbe certamente suggestivo (immaginate Maurito esultare portandosi le mani alle orecchie dopo un gol nel Derby d’Italia a maglie invertite…).

Icardi: perchè no…

Il cartellino di Icardi costerebbe alla Juventus almeno 70 milioni di euro, una cifra importante che potrebbe invece essere investita su un centrocampista di alto livello, magari Pogba;

Icardi non sembrerebbe la tipologia di attaccante ideale da affiancare a Cristiano Ronaldo, che predilige un centravanti più manovriero che apra spazi per lui;

Con Icardi, la Juve si metterebbe in casa anche Wanda Nara, una variabile impazzita da gestire con estrema attenzione.

Milik: perchè sì…

Il Napoli è bottega cara, ma il cartellino di Milik rimane comunque più a buon mercato rispetto a quello di Icardi: 40 milioni potrebbe essere la cifra giusta per convincere De Laurentiis, magari con la possibilità di inserire una contropartita gradita ai partenopi, ad esempio Federico Bernardeschi, in uscita dalla Juve;

Sarri conosce bene Milik ed è convinto che le sue caratteristiche si sposerebbero al meglio con quelle di Cristiano Ronaldo: il polacco la butta dentro, ma gioca anche per la squadra, aprendo varchi nelle difese avversarie col suo fisico possente;

Fabio Paratici ha già incassato il sì di Milik, che andrebbe a percepire un ingaggio decisamente inferiore a quello richiesto da Wanda e Icardi.

Milik: perchè no…

Milik è senza dubbio un ottimo centravanti, ma, con tutto il rispetto, non il Top Player che i tifosi sognano: di attaccanti migliori del polacco in giro se ne trovano e Icardi è appunto uno di quelli;

Gli infortuni hanno spesso penalizzato Milik nelle sue stagioni al Napoli: in particolare, il polacco è tristemente noto per le sue ginocchia di cristallo;

Un’eventuale trattativa col Napoli per Milik si preannuncia tutt’altro che semplice con De Laurentiis che potrebbe impuntarsi per non andare incontro ad un Higuain bis