Il segreto di Mbappé? Il suo ego!

06.04.2021 16:15 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Il segreto di Mbappé? Il suo ego!

Kylian Mbappé scala le montagne: come? È lui stesso a rivelarlo…

No limits!

Solo credendo in te stesso, convincendoti di essere più forte di tutto e di tutti puoi scalare le montagne che si stagliano davanti a te, soltanto così puoi raggiungere i tuoi obiettivi, parola di Kylian Mbappé:

L’ego? Ovviamente c’è ed è importante, perchè quando sei in situazioni complicate non ci sarà nessuno a darti una spinta. E devi convincerti di essere in grado di scalare qualsiasi montagna. La gente non capisce come funziona l’ego, quando non stai bene non è che arriva qualcuno che viene a casa tua e ti dice che ce la puoi fare. Sei soltanto tu, con il tuo modo di ragionare. Sei da solo. E devi saperti dire che sei in grado di fare grandi cose. Ogni volta che vado in campo io dico a me stesso di essere il migliore, ma sto giocando su terreni in cui sono stati Messi e Cristiano Ronaldo. Parliamo di giocatori migliori di me, che hanno fatto miliardi di cose più di me. Ma nella mia testa, io dico a me stesso che sono il migliore, perchè così non mi pongo limiti e cerco di dare il meglio.

Criticato!

L’individualismo di Mbappé attira le critiche di chi lo definisce un egoista, che pensa solo a sè stesso anziché alla squadra, ma la questione è ben più complessa di come la gente la dipinge:

Chiaramente a volte la gente non capisce, perchè credo che forse ci sia una specie di barriera che si è creata riguardo questo argomento. Non si spiega mai bene cosa sia davvero l’ego. Per molti l’ego non è soltanto non lasciare che un compagno tiri un rigore o avere un contratto migliori di un giocatore dell’altra squadra. Non c’è solo quello, è un qualcosa che influenza anche la propria preparazione. È un qualcosa di personale, che ti porta a sorpassare te stesso. Ed è molto di più di quella cosa superficiale che ti fa dire ‘io, io, io’. C’è molto di più da dire al riguardo.