Ibra, la carica dei 501 gol!

Lo svedese ha messo a segno il gol numero 501 nella sua carriera con le squadre di club
08.02.2021 08:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture

Zlatan Ibrahimovic, sempre lui: a 39 anni compiuti, lo svedese nel corso della gara vinta 4-0 dal Milan contro il Crotone ha infatti segnato il suo gol numero 500 (e, nella ripresa, il numero 501) con le squadre di club: un traguardo importante, che arriva nel suo 22esimo anno da calciatore professionista...

501 perle distribuite su 9 maglie (Malmoe, Ajax, Juve, Barcellona, Milan, Inter, Psg, Manchester United e LA Galaxy) e ben sette diversi campionati (svedese, olandese, italiano, spagnolo, francese, inglese, statunitense). In rossonero, tenendo conto anche della sua prima esperienza nelle stagioni 2010/11 e 2011/12 lo svedese ha messo a segno 83 gol (quattordicesimo centro in campionato in 11 partite).

Un traguardo che l'attaccante svedese ha commentato così nel post partita: "Cinquecento gol con i club? Significa che ho fatto qualche gol in carriera, ma l'importante è continuare e aiutare la squadra nel miglior modo. Il mio lavoro è fare gol e creare situazioni per fare gol".

Entusiasta anche Stefano Pioli, tecnico dei rossoneri: "E' difficile stupirsi di ibrahimovic. E' un campione, un atleta che ha grandissima motivazione, cura il suo fisico in modo scrupoloso. Per reggere a questi livelli significa che sei un professionista eccezionale. Stanco alle volte lo è, ma non sgarra mai. Mai un giorno che non si prepara bene, che non faccia la prevenzione o salti qualcosa. Sa quanto importante fare bene e cerca sempre di fare il meglio. Per sé e per la squadra".