Dove li metti stanno

24.02.2021 08:29 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Dove li metti stanno

Li chiamano jolly quelli che giocano ovunque l’allenatore decida di schierarli: ecco 5 calciatori in grado di ricoprire qualunque ruolo…

1) Joshua Kimmich

Prototipo del tuttofare applicato al calcio, Joshua Kimmich interpreta con straordinaria disinvoltura qualunque ruolo in cui il suo allenatore decide di schierarlo: terzino, mediano, interno e all’occorrenza anche difensore centrale sia a tre che a quattro! 

2) Ruud Gullit

Tutti lo ricordiamo segnare gol e firmare assist con la maglia numero 10 del Milan, ma, grazie alla sua straordinaria versatilità, oltre al ruolo di trequartista e seconda punta, Ruud Gullit era in grado di ricoprire con egual efficacia anche quello di mezzala e persino di libero! 

3) Simone Padoin

Soldatino diligente ed inesauribile faticatore, Simone Padoin era un autentico jolly: mezzala, terzino, esterno a tutto campo e persino mediano davanti alla difesa! Non brillava per doti tecniche, ma sopperiva alla mancanza di classe con la sua straordinaria duttilità unita ad un commovente spirito di sacrificio! 

4) Urby Emanuelson

Ce ne fosse stato bisogno, Massimiliano Allegri avrebbe schierato Urby Emanuelson anche in porta: grazie alla sua duttilità, l’olandese, originariamente terzino, alzò il proprio raggio d’azione, spostandosi sulla trequarti e ricoprendo all’occorrenza anche il ruolo di esterno offensivo e quello di seconda punta!

5) Igor Tudor

In origine difensore centrale, Igor Tudor veniva all’occorrenza impegnato da Marcello Lippi anche da vertice basso del centrocampo e persino da centravanti boa nelle situazioni più disperate!