Bomber senza coppa: Fontaine e gli altri...

11.02.2021 21:31 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Bomber senza coppa: Fontaine e gli altri...

Quando hai a disposizione l’attaccante che segna più gol di tutti a volte ti porti a casa la coppa, ma spesso il capocannoniere non basta per vincere il Mondiale…

1) Juste Fontaine

Detiene ancora oggi il record di marcature in una singola edizione dei Mondiali: 13 gol nel 1958 in Svezia per Juste Fontaine, ma la sua Francia chiuse al terzo posto dopo essere stata travolta per 5-2 dal Brasile che si sarebbe poi laureato campione! 

2) Sándor Kocsis

Tra gli attaccanti più prolifici di tutti i tempi, Sándor Kocsis vinse, con 11 gol, la classifica cannonieri ai Mondiali del 1954 in Svizzera, ma non la coppa: la sua Ungheria, quella leggendaria con Puskas in campo e Sebes in panchina, venne sconfitta in finale dalla Germania di Helmut Rahn e Fritz Walter! 

3) Gerd Müller

Silenzioso come un serpente, imprevedibile come un acquazzone il 15 di agosto, Gerd Müller si trovava sempre al posto giusto nel momento giusto: un’autentica sentenza all’interno dell’area piccola, semplicemente immarcabile! I suoi 10 gol a Messico ‘70 gli valessero il titolo di capocannoniere, ma non quello mondiale… Poco male, si rifarà in Patria quattro anni più tardi!

4) Ademir

Stella indiscussa del Brasile ai Mondiali del 1950, Ademir si aggiudicò lo scettro dei bomber con 9 gol, ma fu suo malgrado protagonista del Maracanazo: di fronte al proprio pubblico, i verdeoro vennero sconfitti dall’Uruguay di Ghiggia e Schiaffino, entrando nella storia, anche se dalla parte sbagliata! 

5) Guillermo Stabile

Centravanti implacabile, Guillermo Stabile si laureò capocannoniere della prima edizione dei Mondiali, segnando 8 gol in 4 partite, che tuttavia non bastarono all’Argentina, sconfitta in finale dall’Uruguay!