Auguri a CR7: celebriamo il portoghese ricordando i suoi 5 gol più belli

05.02.2021 11:27 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Auguri a CR7: celebriamo il portoghese ricordando i suoi 5 gol più belli

Auguri a CR7 per il suo 36esimo compleanno! Riviviamo i 5 gol più belli del fenomeno portoghese, a cominciare dal primissimo con lo Sporting Lisbona…

1) Con lo Sporting

Sono trascorsi quindici anni dal primo gol realizzato da Cristiano Ronaldo tra i professionisti ed è proprio il caso di dire che il buongiorno si vedeva dal mattino, un CR7 appena 17enne era già capace di compiere autentici prodigi col pallone tra i piedi: il ragazziono riceve pallla all’altezza del cerchio di centrocampo e s’invola come un fulmine verso la porta avversaria, mandando al bar chi gli si para davanti con finte rapide e imprevedibili e superando infine il portiere con un cucchiaino furbo e irriverente!

2) Con lo United

Di gol Ronaldo nello United ne ha segnati 118, ma il più importante rimane quello rifilato al Chelsea in finale di Champions: un colpo di testa in sospensione (marchio di fabbrica del portoghese) che manda il pallone nel sette, lasciando impietrito l’incolpevole Peter Chech!

3) Col Real

Difficile scegliere il gol più bello tra i 450 siglati da CR7 con la maglia del Real, ma, dovessimo indicarne uno, premieremmo la rovesciata sfoderata dal fenomeno portoghese contro la Juventus… Una bicicletta degna del miglior Holly Hutton, ma reale, non disegnata sulle pagine di un manga!

4) Con la Juve

Già 50 gol per Ronaldo in maglia bianconera, ma quello che ci è rimasto negli occhi più degli altri è quello alla Samp: cross di Alex Sandro dalla sinistra, il pallone attraversa tutta l’area di rigore blucerchiata e spiove verso il portoghese, che prende l’ascensore e sale in cielo ad impattare la sfera di testa, indirizzandola alle spalle dell’esterrefatto Audero!

5) Col Portogallo

Primatista di presenze e gol nella Nazionale portoghese, Cristiano Ronaldo la rete più bella con la maglia della rappresentativa del suo Paese l’ha siglata, a nostro avviso, nella sfida con l’Ungheria a Euro 2016: un colpo di tacco che coglie di sorpresa Adam Lang e non lascia scampo al portiere Kiraly!