VIDEO - Quando un gol del giovane Nesta condannò il Milan...

Il difensore decisivo in finale di Coppa Italia
19.03.2020 09:00 di Carlo Tagliagambe Twitter:    Vedi letture
Il trionfo della Lazio
Il trionfo della Lazio

Era il 1998 e il giovane Sandro Nesta, all'epoca difensore di belle speranze della Lazio, certo non poteva sapere che, di lì a qualche anno, avrebbe scritto pagine importanti della storia del club rossonero. E così, nel dubbio, condannò il Milan alla sconfitta in Finale di Coppa Italia con una delle sue (rare) reti...


29 aprile 1998 Coppa Italia 1997/98 - Finale, gara di ritorno

LAZIO: Marchegiani, Grandoni (50' Gottardi), Nesta, Negro, Favalli, Fuser, Venturin, Jugovic, R.Mancini (88' G.Lopez), Nedved (92' Marcolin), Casiraghi. A disposizione: Ballotta, Rambaudi. Allenatore: Eriksson. 

MILAN: Rossi, Daino, Desailly, Costacurta, Maldini, Ba (67' Ganz), Albertini, Donadoni, Ziege, Savicevic (31' Kluivert, 50' Maini), Weah. A disposizione: Taibi, Cruz, Cardone, Maniero. Allenatore: Capello.

Arbitro: Sig. Treossi (Forlì).

Marcatori: 46' Albertini, 55' Gottardi, 58' Jugovic (rig), 65' Nesta.

Note: espulsi Fuser e Desailly all'80' per reciproche scorrettezze. Ammoniti Rossi per comportamento non regolamentare, Daino, Kluivert e Weah per gioco falloso, Ganz per proteste.

Spettatori: 64.189 per un incasso di Lire 3.417.140.000.