Totti sicuro: "Alla Roma non mancano i miei gol. Il mio erede? E' presto..."

L'ex capitano commenta il momento dei giallorossi
 di Redazione Calcissimo  articolo letto 17 volte
Totti
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Totti

''Alla Roma non mancano i miei gol, è da tanto che non segno. A Verona non so se sia un punto guadagnato o due punti persi perché quando si punta allo scudetto bisogna assolutamente vincere questo genere di partite''. Così il dirigente della Roma Francesco Totti, a margine dei Gazzetta Awards, parla della crisi del gol degli attaccanti giallorossi e delle ambizioni da scudetto della Roma.

''È più facile - l'auspicio di Totti - che la Roma vinca lo scudetto o la Juventus la Champions? Spero che succedano entrambe le cose''. Totti, che nel calcio di oggi non vede un suo erede (''ora no, spero presto''), dribbla invece la domanda sulle parole di De Rossi (''Spalletti ha fatto un po' di casini''): ''È una domanda da fare a De Rossi e ti risponderà come sa''.