La rivincita di Di Francesco: "Nessuno ci dava per favoriti, eppure..."

Il tecnico festeggia il passaggio del turno
 di Redazione Calcissimo  articolo letto 12 volte
Eusebio Di Francesco
© foto di www.imagephotoagency.it
Eusebio Di Francesco

"Sono soddisfatto per il primo posto, non era facile: inizialmente nessuno ci dava per favoriti in questo girone, anzi ci davano quasi sicuramente fuori, ma noi abbiamo lavorato tanto. I ragazzi hanno messo grande determinazione in campo a partire dal primo match contro l'Atletico Madrid, quando la squadra non ha fatto una grande prestazione ma ha saputo soffrire". Queste le parole del tecnico della Roma Eusebio Di Francesco dopo la vittoria contro il Qarabag e la qualificazione agli ottavi di Champions League grazie al primo posto nel girone C. "Stasera abbiamo ottenuto una grande vittoria, non e' mai facile vincere in Champions - ha sottolineato l'allenatore giallorosso ai microfoni di Mediaset - Nell'intervallo ho chiesto ai miei ragazzi di attaccare gli spazi perche' nel primo tempo ci siamo mossi poco, tutti volevano la palla tra i piedi. Nella ripresa la squadra si e' espressa meglio, anche se nel finale ci e' venuto un po' di braccino, forse perche' la Roma non e' abituata ad andare avanti in Champions: questo deve servirci da lezione. Merito mio? I meriti sono principalmente del gruppo. Io credo di essere riuscito ad entrare nella testa dei giocatori, ma non mi accontento perche' c'e' ancora molto lavoro da fare".