Auguri a… 10 Febbraio: Andrea Silenzi

L'ex centravanti del Toro compie 53 anni.
10.02.2019 07:00 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Silenzi
Silenzi

Cresciuto nelle giovanili del Pescatori Ostia, inizia la sua carriera professionistica nella Lodigiani, la terza squadra della Capitale. Dopo una breve parentesi all'Arezzo viene acquistato dalla Reggiana, allora militante in Serie C1. In granata realizza 9 reti che consentono alla squadra emiliana di centrare la promozione in Serie B. L'anno successivo viene confermato al centro dell'attacco reggiano e realizza 23 gol che gli consentono di vincere la classifica cannonieri.

Passa al Napoli per 7 miliardi di lire e all'esordio in maglia azzurra, il 1º settembre 1990, segna una doppietta nel 5-1 con cui gli azzurri battono la Juventus in Supercoppa italiana. Nei due anni che seguono trova poco spazio e realizza soli 6 gol. Viene quindi ceduto al Torino dove rimane per due stagioni. Nella prima vince una Coppa Italia, segnando nella finale di ritorno i gol che permettono di ipotecare la vittoria del trofeo, mentre l'anno successivo sigla 17 gol, che gli valgono una convocazione in Nazionale.

È il primo calciatore italiano ad aver giocato in Premier League: con la maglia del Nottingham Forest gioca 2 stagioni segnando altrettante reti, entrambe siglate nelle coppe nazionali. L'esperienza nel campionato inglese non è delle migliori, tanto che anni dopo verrà inserito nella lista dei peggiori dieci giocatori stranieri della Premier League stilata dal periodico inglese The Observer. Chiude la carriera da giocatore nel Ravenna.