Se lo dice Lei - Champions, urna benevola quasi per tutti, ma non per l'Inter!

Il punto sulla Champions a firma di Ilenia De Sena
31.08.2019 15:20 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Champions
Champions

A Montecarlo si sono svolti i sorteggi degli otto gironi di Champions league. Sono quattro le italiane nelle urne :

La Juventus campione d'Italia e testa di serie del girone D. Sperando però che questa sia la volta buona visto che negli ultimi due anni la Juve ha portato nella sua rosa i nemici che l’avevano eliminata... vedi Cristiano Ronaldo e Matthjis De Ligt; il Napoli; l'Inter; e la sorpresa Atalanta per la prima volta in questa competizione.

Sorteggio per lo più favorevole e di buon auspicio per il passaggio del turno almeno per quanto riguarda la Juventus che ritrova :l’Atletico Madrid, eliminato la scorsa edizione (anche se agli ottavi e non nel girone), il Bayer Leverkusen e il Lokomotiv Mosca: non dovrebbero creare particolari difficoltà. Temperature di Mosca a parte.

Per il Napoli : anche qua l'urna ripropone uno scontro già visto nella scorsa edizione ossia i campioni in carica, il Liverpool, ma viste poi le altre due squadre cioè  Salisburgo e Genk il passaggio come seconda del girone non dovrebbe proprio essere messo in discussione.

Discorso diverso invece riguarda l'Inter: qui troviamo un girone davvero duro e l'urna non è stata per niente clemente coi neroazzurri di Milano, infatti incontrerà il Barcellona del ritornato Neymar oltre che del solito Messi e del nuovo acquisto Griezmann anche quest'anno partono favoriti, ma poi se la dovranno vedere col Borussia Dortmund, squadra molto ostica specialmente in casa col muro dietro la porta di tifosi che fa veramente impressione. E proprio con loro l'Inter si dovrà giocare il passaggio del turno perché lo Slavia Praga non dovrebbe mettere paura alla squadra di Conte.

Invece un plauso va all'Atalanta che per la prima volta gioca la più importante competizione Europea e ha avuto dalla sua la dea della fortuna : a parte l'impressionante Manchester City di Guardiola, e qui la sfida sembra impari, per il secondo posto se la può giocare tranquillamente mettendoci la giusta determinazione e concentrazione . In più sia lo Shakhtar Donetsk che la Dinamo Zagabria sono decisamente alla portata della squadra allenata da Gasperini e il passaggio come seconda sarebbe l'apoteosi per Bergamo e per l'Atalanta.

Ora non ci resta che gustarci la fase a gironi sperando nel passaggio di tutte e quattro le nostre squadre perché il calcio Italiano lo merita visti anche gli sforzi economici che hanno fatto le squadre per tornare ad essere competitive sia in Italia che all' estero portando giocatori importanti in questa fase di calciomercato. E poi aspettiamo di vedere quali saranno le due squadre che si affronteranno il 30 Maggio allo stadio Atatuek di Instabul nella speranza che siano due italiane.

Buona Champions a tutti


Ilenia De Sena