Milan-Sampdoria 0-0, pagelle rossonere: grande Gigio nell'Ibra-Day. Suso stecca ancora

I voti del match di San Siro
06.01.2020 17:00 di Carlo Tagliagambe Twitter:    Vedi letture
Pagelle Milan Sassuolo
Pagelle Milan Sassuolo

MILAN-SAMPDORIA 0-0 

Le pagelle di Carlo Tagliagambe

MILAN (4-3-3)
Donnarumma:
un paio di uscite coraggiose per mettere le solite pezze ai soliti errori assurdi dei compagni. Voto 7
Calabria:
retropassaggio assurdo per Donnarumma che manda in porta Gabbiadini. Il resto è un continuo lamentarsi: la grinta per protestare contro le decisioni dell'arbitro non gli manca mai... Voto 4,5
Romagnoli:
prova a tenere unita con lo scotch una squadra un po' allo sbando. Voto 6
Musacchio:
un po' in affanno contro un attacco non esattamente sensazionale. Voto 5,5
Theo Hernandez:
non la sua miglior partita a livello di cross, ma trova spesso e volentieri il fondo e non risparmia mai la gamba. Voto 6
Krunic:
sostanza e un po' di dinamicità in più rispetto a Kessie, ma poca roba. Voto 5,5
Bennacer:
è vero che sbaglia anche, ma è tra i pochissimi rossoneri a cercare la giocata e provare ad inventare qualcosa. Da applausi la serpentina con cui esce dall'area di rigore nella ripresa. Voto 6
Bonaventura:
non trova mai lo strappo per colpire e affondare l'avversario. Voto 5
dal 55' Rafael Leao:
morbido ma impreciso il lob che avrebbe potuto chiudere la gara. Voto 5,5 
Suso:
sempre un tocco di troppo prima di liberarsi del pallone, poca lucidità nell'innescare l'ultimo passaggio. San Siro rumoreggia e, ad ogni pallone sbagliato, piovono fischi sonori. Voto 4,5 
Piatek:
un ectoplasma con il vizio di cercare falli che proprio non esistono. Voto 4,5 
dal 55' Ibrahimovic:
ovviamente ingessato dal punto di vista fisico, ma in pochi minuti trova due colpi di testa pericolosi. Il pubblico lo accoglie da re e, quando si alza dalla panchina, si scalda il gelido pomeriggio di San Siro. Voto 6
Çalhanoglu:
anche lui non gira e non riesce mai a creare pericoli. Voto 5
All. Pioli:
il suo Milan non segna mai, e la classifica comincia a farsi davvero pesante. Voto 5


Le contro-pagelle di Ciccio Mariello
MILAN (4-3-3)
DONNARUMMA 7
Salva tutto su Gabbiadini due volte; riscatta la papera dell'anno scorso.
CALABRIA 5 Quanti pasticci, quanti... Si fa saltare da Murru, il che è tutto dire.
MUSACCHIO 5.5 Quagliarella non è quello dell'anno scorso per sua fortuna.
ROMAGNOLI 6 Non deve sbrogliare chissà quale matassa contro la sua ex squadra.
HERNANDEZ 6.5 Solito moto perpetuo sulla mancina, salva sulla linea il tiro di Gabbiadini.
KRUNIC 5.5 Il primo a finire nella lista dei cattivi.
40' st PAQUETA' sv
BENNACER 5 L'unico assist lo fa per Gabbiadini, sob!
BONAVENTURA 6 Due conclusioni stoppate sul più bello ed un cioccolatino per Suso che se lo mangia con tutta la carta; non meritava la sostituzione anticipata.
10' st LEAO 5 Cosa ha sbagliato? Da non credere...
SUSO 4 Ho finito gli improperi. 
PIATEK 4.5 E menomale che l'arrivo di Ibra doveva scuoterlo...
10' st IBRAHIMOVIC 6 In 5' fa più di Piatek nelle ultime 3 partite; certo non può bastare però.
CALHANOGLU 5.5 E quella costante sensazione di “vorrei ma non posso...”
ALL. PIOLI 5 E' incredibile come questa squadra non crei una singola azione offensiva degna di nota se non in maniera casuale. Terza partita consecutiva senza gol, mai così male.