Galliani risponde a Gazidis: "Noi il club lo abbiamo venduto a Li..."

L'ex ad rossonero replica alle parole del Ceo
15.10.2019 09:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Adriano Galliani
Adriano Galliani

"Un particolare non è stato messo nella dovuta evidenza: il gruppo Elliott non ha mai comprato il Milan". Adriano Galliani così è intervenuto sulla polemica innescata dall'attuale ad del club, Ivan Gazidis, che nei giorni scorsi aveva paventato il rischio retrocessione in serie D senza l'intervento degli americani. "Noi abbiamo venduto il Milan a un signore cinese, Yonghong Li, che aveva versato una caparra di 100 milioni e per saldare la quota dovuta si è fatto prestare dei soldi dal gruppo Elliott, che ha avuto il Milan in garanzia. Ed è divenuto proprietario praticamente facendo l'escussione del pegno, che erano le azioni del Milan. Se Elliott non avesse prestato soldi ai cinesi, noi avremmo incamerato la caparra e, giuro, iscritto il Milan al campionato 2017-'18 e partecipato all'Europa League. Noi abbiamo venduto ad un altro soggetto, non a Elliott" ha sottolineato l'ex amministratore delegato rossonero, ospite di 'Radio anch'io sport'.