E' il giorno di Pioli: "Milan, una vittoria per stupirmi"

Il neo tecnico al debutto sulla panchina rossonera
20.10.2019 08:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Fonte: ANSA
Stefano Pioli
Stefano Pioli

Domani Stefano Pioli compie 54 anni e chiede in regalo al Milan "una vittoria" e "i tre punti". "Arrivo al Milan - aggiunge il tecnico rossonero, alla vigilia del suo esordio contro il Lecce - in un momento in cui credo di avere la maturità per stare a questi livelli. Oggi mi sento un tecnico preparato, venti anni fa non era così, ho approfittato anche delle esperienze negative per migliorarmi, per bagaglio ed esperienza. Il Milan è un club prestigioso e con una grande storia, è un onore e un orgoglio essere qui. Se alleni il Milan non deve essere un pensiero che ti assilla andare a giocare a San Siro ma una motivazione in più".

"Cosa mi ha stupito in questi primi dieci giorni al Milan? Spero in realtà che sia il Milan a stupirmi contro il Lecce". Lo dice il neo allenatore rossonero, Stefano Pioli, al debutto domani sera, in casa contro i pugliesi. "Ho trovato una squadra curiosa - aggiunge Pioli -, disponibile e attenta. Vorrei vedere domani un atteggiamento generoso, determinato e intenso. Attendo risposte positive, so che non potremo essere perfetti sull'organizzazione perché in pochi giorni non si può cambiare una squadra ma le idee di gioco ci saranno".