Juve, #RabiotDay: il francese si presenta ai suoi nuovi tifosi!

L’ex PSG in conferenza stampa!
02.07.2019 11:08 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Adrien Rabiot
Adrien Rabiot

Adrien Rabiot si presenta ai tifosi della Juventus: “Arrivo alla Juve nel momento giusto della mia carriera. Sarri? È un ottimo allenatore, ma non ci ho ancora parlato. La mia posizione? Mezzala sinistra in un centrocampo a tre, ma ho giocato anche a due. Il numero di maglia? Sempre il 25. Sono qui per fare del mio meglio, l’esperienza al PSG è il passato, ma avrei preferito si concludesse in maniera differente. La Nazionale? Sono disponibile per Deschamps, ma dipenderà dalle mie prestazioni qui. Con la Juve è successo tutto molto in fretta, non ci sono stati problemi nel trovare un accordo. Qui hanno giocato altri grandi calciatori francesi e come loro spero di poter fare la storia di questo club. Con Matuidi ci intendiamo a meraviglia, la concorrenza non sarà un problema. La Juventus è tra i club più prestigiosi e arriva spesso in fondo in Europa, per questo è un gradino sopra rispetto al PSG. Il ruolo di mia madre? È il mio agente e mi aiuta come ogni procuratore farebbe col proprio assistito. Lei conta molto per me ed è normale che abbia un peso nelle mie decisioni. Buffon? Mi ha detto tante cose interessanti sulla Juve, ad esempio che era la scelta giusta per fare un passo avanti nella mia carriera. Ascolto molto Gigi, perché ha grande esperienza e i suoi consigli mi hanno fatto riflettere. La Champions? Vincerla non è frutto del caso, bisogna lavorare ed essere concentrati per raggiungere questo traguardo. Sono venuto qui anche per aiutare la Juve a trionfare in Europa. Ronaldo? Qui ci sono grandi campioni e questo è stato importante per la mia scelta. Ho visto Ramsey ieri, ci siamo incrociati, ma non abbiamo avuto modo di parlare, ma non mancherà occasione”.