CR7: "Primo anno alla Juve speciale. Messi? Un po' mi manca..."

Il portoghese alla cerimonia Uefa
30.08.2019 09:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
CR7
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CR7

"Il primo anno con la Juventus? E' stato bellissimo, speciale, un grande anno, ho vinto tre titoli, con la Juve e la Nazionale. E' stato bello, a livello individuale ho fatto molto bene e anche a livello di squadra, sono molto felice e ora altra stagione e altri record". Lo ha detto l'attaccante della Juventus, Cristiano Ronaldo, ai sorteggi di Champions League a Montecarlo. Il portoghese, seduto accanto a Messi e van Dijk che è stato poi premiato come miglior giocatore della Champions, ha detto che era "curioso di rivedere Messi, perché abbiamo condiviso questo palco per 15 anni. Non so se è mai successo nel calcio, e non è facile. Abbiamo un buon rapporto, non abbiamo ancora cenato insieme ma speriamo in futuro. Mi mancano le partite in Spagna contro di lui, le battaglie degli ultimi 15 anni, mi ha spinto a migliorare come io con lui, è stato bello aver fatto parte della storia del calcio", ha aggiunto Ronaldo. "Ritirarmi con Messi? Lui ha due anni in meno di me, ma sono ancora in forma come vecchietto...vedremo, spero che questa rivalità duri il più a lungo possibile".