4-3-3 o 4-3-1-2? A Sarri l’ardua sentenza...

CR7 centravanti o largo sulla sinistra?
12.07.2019 17:27 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Sarri alla Juventus
Sarri alla Juventus

I moduli lasciano il tempo che trovano, quel che conta sono i calciatori che hai a disposizione. L’abito tattico con il quale vestire una squadra va cucito su misura addosso agli interpreti che si hanno in rosa, è il modulo che deve adattarsi ai giocatori, non il contrario. Lo sa bene Maurizio Sarri, che sceglierà tra 4-3-3 e 4-3-1-2 sulla base delle caratteristiche dei suoi uomini. Ad Empoli, tutto ruotava intorno a Saponara, libero di spaziare sulla trequarti e di inventare alle spalle delle tue punte, mentre a Napoli, le trame offensive disegnate dal Comandante passavano dai piedi degli esterni offensivi Insigne e Callejon. Quale dei due sistemi, Mister Sarri, adotterà per la sua Juve? Optando per il 4-3-1-2, a giostrare da rifinitore potrebbero essere Ramsey o Bernardeschi, con CR7 e Dybala di punta. Se la scelta dovesse invece ricadere sul 4-3-3, non mancherebbero soluzioni e alternative: Ronaldo centravanti con Bernardeschi e Douglas Costa ai suoi lati, oppure Dybala falso nueve con il portoghese che partirebbe largo a sinistra e il brasiliano dalla parte opposta. Senza dimenticare eventuali sorprese dal mercato, su tutte l’arrivo di Maurito Icardi, che ridisegnerebbe gli orizzonti dell’attacco juventino.