Spalletti e il sogno Modric: "E' una gioia il solo fatto che sia interessato all'Inter"

Il tecnico commenta le voci riguardanti il croato
12.08.2018 00:05 di Redazione Calcissimo  articolo letto 25 volte
Spalletti
Spalletti

"Modric? Non lo so, se ne occupa Ausilio, e' lui che gestisce i rapporti con le altre squadre. Ma gia' il fatto che uno che ha vinto la finale di Champions fosse interessato, che gli sia piaciuto vestire i colori dell'Inter, mi riempie gia' di gioia". Luciano Spalletti, dopo l'amichevole vinta sull'Atletico, torna a parlare del croato, ormai sul punto di rimanere al Real. "Penso sia difficile portare a casa giocatori come quelli - ammette il tecnico nerazzurro a Sky Sport - ma la societa' e' stata presente e forte nel creare un corretto interesse in un calciatore importante come lui". Andando alla partita con l'Atletico, decisa da una magia di Lautaro, Spalletti chiede maggiore continuita': "abbiamo perso molti palloni sulla trequarti e se la difesa non ci mette una pezza, poi si da' la colpa ai difensori. Lautaro fa un bel gol ma deve tenere la palla, far salire la squadra, riuscire a dialogare con i compagni perche' su quei palloni perso ci fanno 2-3 gol, quello che ha segnato serve a poco". Secondo Spalletti l'Inter ha fatto un buon primo tempo, "si e' riusciti a gestire l'Atletico, ma nel secondo si e' vista una squadra che deve migliorare. C'e' da lavorare sulla continuita', sulla completezza, bisogna fare sempre allo stesso modo, dall'inizio alla fine, e invece nel secondo tempo siamo calati molto. Si puo' fare qualcosa di piu'".