Tottenham-Inter 1-0 pagelle: Nainggolan stecca, leone Borja

Le pagelle nerazzurre
28.11.2018 23:28 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Matteo Politano
Matteo Politano

HANDANOVIC: incolpevole sul gol preso, in realtà poi non effettua parate da sottolineare. Voto 6

D’AMBROSIO: doveva contenere prima Lucas, poi Son, di certo 2 velocissimi. Riesce con qualche difficoltà nel coprire la fascia, non era facile. Voto 6

SKRINIAR: per lui ormai sono finiti gli aggettivi. Insuperabile nell’ 1vs1, gigante sulle palle aeree, domina in difesa come nessuno. Voto 7.5

DE VRIJ: la sua partita è stata mostruosa. Peccato il gol subito nel finale ma frutto più di un posizionamento sbagliato di quadra rispetto all’errore del singolo. Voto 7

Dall’ 82’ MIRANDA: S.V.

ASAMOAH: qualche brivido di troppo per appoggi facili sbagliati e rischi presi senza un buon motivo. Il gol arriva dalla sua parte, di certo poteva fare di più. Voto 5.5

BROZOVIC: quando ha palla tra i piedi prova a far calare il ritmo del match, in alcuni casi forse eccessivamente. Commette alcuni errori banali ma in compenso effettua anche giocate di ottima qualità. Voto 6

VECINO: tanta legna in mezzo al campo, qualche folata offensiva che però non porta mai pericoli agli inglesi. I chilometri corsi però sono tantissimi esattamente come il cuore che ci mette. Voto 6

POLITANO: tanto sacrificio, poco appariscente ma il suo lavoro sporco aiuta il resto della squadra. In zona offensiva però non lo si vede praticamente mai e questo è il suo limite maggiore. Voto 5.5

Dall’ 83’ KEITA: S.V.

NAINGGOLAN: primo tempo di grossa difficoltà. Molto impreciso, non indovina mai la giocata giusta. Probabilmente non a posto fisicamente esce giustamente che il primo tempo non è neanche finito. Deve essere l’arma in più di Spalletti, lo stiamo ancora aspettando. Voto 4.5

Dal 44’ BORJA VALERO: valore aggiunto nel centrocampo nerazzurro. Ottimi fraseggi e corsa mai vista da lui fino ad oggi. Voglia, grinta e qualità, cosa chiedere di più? Voto 7

PERISIC: per troppi tratti della partita par quasi spettatore non pagante. Un paio di cross pericolosi, qualche recupero difensivo, ma in generale da uno come lui ci si aspetta molto di più. Voto 5.5

ICARDI: pochi palloni giocabili per una partita impostata più a contenere che ad attaccare. Entra pochissimo nel vivo del gioco e forse si fa anticipare dagli avversari qualche volta di troppo. Voto 5.5


ALL. SPALLETTI: l’Inter è ordinata tatticamente e imbriglia gli inglesi per largo tratti della partita. Forse avrebbe dovuto provarci di più in zona offensiva, anche se gli inglesi in spazi aperti hanno dimostrato più volte di essere inarrestabili. Voto 5.5