Napoli-Inter 4-1, pagelle azzurre: Ruiz è uno spettacolo! Koulibaly domina, altro che Skriniar!

Le pagelle del match del San Paolo
20.05.2019 08:21 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Ruiz
© foto di www.imagephotoagency.it
Ruiz

NAPOLI-INTER 4-1

Le pagelle di Luca Coscia 

Napoli (4-4-2)

Karnezis 6.5: nelle gerarchie è il terzo portiere ma nessuno se ne accorge. Fa due grandi parate da applausi.

Malcuit 7: manda in tilt il binario mancino interista e sforna l’assist per Ruiz. Un piacevole vederlo andare sulla fascia.

Albiol 6.5: con lui la difesa è un’altra cosa. Chiusure precise e puntuali. Viene accusato di un fallo che non c’è sul rigore.

Koulibaly 7.5: se qualcuno si è chiesto come mai è lui e non Skriniar il miglior difensore del campionato, ha avuto la risposta. Anticipi, recuperi, contrasti e quanto altro fermano sia Lautaro che Icardi. Il salvataggio sulla linea è da alta scuola. (Dal 42’ st Luperto).

Ghoulam 6: si vede poco, forse perché il Napoli attacca più a destra ma non sfigura.

Callejon 7: Binario perfetto con Malcuit. Efficace in entrambe le fasi e pennella un cross perfetto per Mertens.

Allan 7: si vede che la convocazione con il Brasile lo ha galvanizzato perché sfodera una prestazione che ricorda quelle di Parigi o Liverpool. Morde le caviglie, ruba palloni e s’intende con i compagni.

Zielinski 7: sblocca la gara con un siluro. Nella prima parte di gara si vede il Piotr che tutti conosciamo, in calo nella ripresa.

Ruiz 8: tornato a sinistra, confeziona l’assist a Zielinski e mette a segno due gol. Quando ha la palla è sempre uno spettacolo vederlo. Imprendibile.

Mertens 7.5: combina tantissimo con Ruiz non dando mai riferimenti. Segna un gol di testa in mezzo a due giganti. Cosa chiedergli di più.  (Dal 37’ st Younes s.v.)

Milik 6: non nelle sue serate migliori ma da comunque il suo apporto e fa sentire il suo peso. (Dal 31’ st Insigne 6: partecipa all’azione del quarto gol e sfiora il quinto in girata. Entra tra gli applausi e questo è un segnale positivo).

All. Ancelotti 6.5: sarà che la squadra non ha più pressioni, fatto sta che si vede uno dei Napoli più belli della stagione. Riporta Ruiz a sinistra ed è la mossa che manda in tilt i neroazzurri. L’obiettivo 80 punti è vicino.