Napoli-Inter 1-3:Lautaro-Lukaku devastanti, Bastoni maturo

Le pagelle nerazzurre del match Napoli-Inter, gara valida per la 18.a giornata di Serie A
06.01.2020 23:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
1-3 Lautaro
1-3 Lautaro

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC: titubante nel primo tempo, super nel finale su Zielinski. Voto 6.5

SKRINIAR : attento e preciso, dalle sue parti non si passa. Peccato per il giallo nel finale, salterà l’Atalanta. Voto 6.5

DE VRIJ : leader difensivo fondamentale. Pazzesche lacune sue chiusure. Voto 7

BASTONI: gioca da veterano come avesse un’esperienza decennale. Prova superata brillantemente. Voto 7

CANDREVA : quanto corre su quella fascia. Magari non è sempre preciso ma cosa si pretende di più? Voto 6.5

GAGLIARDINI : buon primo tempo, con fisicità in mezzo al campo e qualche giocata degna di nota. Inizio di ripresa contratto e meno fluido. Voto 6.5

Dal 56’ BARELLA : giallo evitabile e squalifica anche per lui nel prossimo match. La sua intensità un toccasana per la squadra. Voto 6.5

BROZOVIC : perno centrale in mezzo al campo, regista di una squadra sempre lucida. Voto 7

VECINO : si inserisce tra le linee avversarie trovando la giusta posizione ma sbagliando nel momento decisivo più del dovuto, chiude gli spazi in copertura ma fatica a tenere i ritmo dei compagni. Trova, con fortuna, Martinez per il terzo gol nerazzurro. Voto 5.5

Dal 73’ SENSI : torna e si mette subito a pressare come un matto. Giocatore ritrovato e preziosissimo. Voto 6.5

BIRAGHI : preciso più del solito quando si propone sul fondo ma è lui che sbaglia il movimento in occasione del gol partenopeo. Voto 5

MARTINEZ : si trova a meraviglia con il suo compagno di reparto. Prezioso e utile, segna un gol da rapace d’area di rigore. Voto 7.5

LUKAKU : doppietta pesantissima in una gara molto importante. Il secondo fortunoso, ma il primo è di pregevole fattura. 14 gol a girone di andata non ancora finito, i numeri parlano chiaro. Voto 8

Dall’ 88’ BORJA VALERO : S.V.


ALL. CONTE : prova di forza importante. 3 punti meritati, in un campo dove erano 22 anni che l’Inter non vinceva. La corsa continua. Voto 7