Inter-Napoli 1-0, le pagelle azzurre: Callejon in affanno, Koulibaly da matita blu!

I voti del match di San Siro
26.12.2018 22:55 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Pagelle Napoli
Pagelle Napoli

INTER-NAPOLI

Le pagelle di Luca Coscia

Napoli (4-4-2)

Meret 6.5: conferma ancora una volta di essere portiere di gran livello con una parata stoica sul colpo di testa di Icardi ma deve arrendersi a Lautaro.

Callejon 5.5: in imbarazzo da terzino, viene schierato dopo 20’ nel suo ruolo dove da un maggiore apporto ma non sufficiente.

Albiol 6.5: sulla destra azzurra c’è una voragine ma lui ci mette una toppa. Guida la difesa e, di testa le prende tutte.

Koulibaly 5: stoico quando salva sulla linea nel finale di primo tempo, giganteggia come sempre ma poi commette l’ingenuità sul rosso che compromette tutto.

Mario Rui 6: si vede poco in fase di spinta ma tutto sommato limita i danni su Politano. (Dal 77’ Ghoulam s.v.)

Fabian Ruiz 6: l’unico che in mezzo al campo prova a mettere un po' più di fosforo.

Allan 6.5: il solito combattente in mezzo al campo dove lascia anche il cuore.

Hamsik s.v.: uno stiramento lo costringe ad alzare bandiera bianca dopo 20 minuti. (Dal 22’ Maksimovic)

Zielinski 5: parte a sinistra, poi torna al centro ma sia in un ruolo che nell’altro non da il necessario apporto. E quel gol divorato nel finale grida vendetta.

Milik 6: in una partita bloccata, non riceve grandi palloni ma prova a dare il suo apporto andando a sgomitare ed aprire spazi. (Dal 70’ Mertens 5.5: Ancelotti gli concede il finale ma non incide.)

Insigne 4: conferma il suo trand negativo. Sottotono e mai incisivo, oltre che piuttosto nervoso. E quel calcio a Keita è da censura.

All. Ancelotti 5: Callejon terzino è la sorpresa ma, con il senno del poi si rivela un regalo di Natale. Prova a correggere quando Hamsik si fa male ma la mossa non da comunque il necessario apporto. Toglie Milik quando ad uscire dovrebbe essere Insigne e rischiare Ghoulam su un campo ghiacciato è un azzardo.