Bologna-Inter 1-2 pagelle: Lukaku fa sognare i tifosi, Brozovic poco lucido

Le pagelle nerazzurre del match valido per l'11a giornata di Serie A
02.11.2019 20:30 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Lukaku-Lautaro
Lukaku-Lautaro

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC : prende gol solo per colpa di una deviazione, il resto è tutto secondo logica. Voto 6

SKRINIAR : bravo nel gestire la situazione anche nei momenti difficili. Voto 6

DE VRIJ : continua il suo buon momento e dirige bene il terzetto difensivo. Sfortunato nella deviazione che porta in vantaggio i padroni di casa. Voto 6.5

BASTONI : il ragazzo continua il suo percorso di crescita e dimostra di migliorare partita dopo partita. Partita non facile, se la cava alla grande. Voto 6.5

LAZARO : la sua prima da titolare, a sorpresa, è più che positiva. Attento e preciso tatticamente, un paio di giocate di livello in attacco. L’Inter potrebbe cominciare a contare su di lui. Voto 6.5

Dall’ 85’ POLITANO : S.V.

GAGLIARDINI : molto impreciso, manca del passo giusto per infilarsi tra le linee bolognesi. Fa quel che può, non è abbastanza. Voto 5

Dal 72’ VECINO : spreca una buona occasione di testa, per il resto troppo poco. Voto 5.5

BROZOVIC : la stanchezza comincia a farsi sentire. Le ha giocate tutte fino ad ora e nel secondo tempo perde di lucidità in maniera più che fisiologica. Partita storta, nessun processo alla sua importanza in questa squadra. Voto 5

BARELLA : inizio con qualche difficoltà, poi cresce con il passare dei minuti e chiude da perno del centrocampo. Non sempre preciso, ma quanta sostanza. Voto 6.5

BIRAGHI : ha tanto spazio ma lo sfrutta troppo poco. Sembra timido quando deve spingere e quando l’Inter si trova a dover rincorrere diventa inutile la sua presenza in campo. Voto 5

Dal 73’ CANDREVA : il suo ingresso vivacizza non poco l’attacco nerazzurro. Fondamentale per la rimonta. Voto 6.5

LUKAKU : freddissimo in occasione del rigore segnato in pieno recupero, si fa trovare al posto giusto per il gol del provvisorio pareggio. 9 gol in 11 partite…bastano i numeri. Voto 7

MARTINEZ : la sua partita inizia bene, nel vivo della manovra e con azioni che solo un grande Skorupski non fa diventare gol personali. Dialoga bene con Lukaku e nonostante rimanga a secco, merita un voto assolutamente positivo. Voto 6.5


ALL. CONTE : l’Inter parte bene e merita il vantaggio, finisce per andare sotto e alla fine la ribalta di grinta e cuore. Inserisce tra i titolari Lautaro al momento giusto, la fiducia data a Bastoni è ricambiata dal ragazzo. I cambi forse arrivano un filo in ritardo ma sono fondamentali per la conquista dei 3 punti. Squadra che ha cuore, voglia e spirito di sacrificio. Voto 6.5