Atletico-Juve 2-2, pagelle e contropagelle bianconere: Cuadrado fa il fenomeno, Ronaldo ancora a secco al Wanda

Gran partita di Matuidi, Dybala andava messo prima?
18.09.2019 23:01 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Cuadrado
Cuadrado

Le pagelle di Ciccio Mariello

PAGELLE JUVE 4-3-3

SZCZESNY 6.5 Attento sulla puntata di Joao Felix e Vitolo, non può nulla su Savic ed Herrera.

DANILO 6.5 Propositivo e determinato, spinge quando deve e si fa apprezzare dietro anche se Gimenez lo sovrasta sul gol ma l'uruguagio sovrasta chiunque nel gioco aereo.

BONUCCI 7 Sparecchia e pulisce diversi palloni insidiosi all'interno dell'area, compreso quello che innesca il vantaggio.

DE LIGT 6.5 Deve ancora limare alcuni aspetti, tipo quello che non può uscire a palla scoperta con i tempi sbagliati ma l'affinità con Bonucci si va perfezionando.

ALEX SANDRO 6.5 Il cross per Matuidi è una gemma di rara bellezza.

KHEDIRA 5.5 La pallonata in faccia all'arbitro è il picco più alto di una prestazione piatta.

24' st BENTANCUR 5.5 Entra e si perde subito Savic; non doveva starci lui in marcatura ma tant'è...

PJANIC 6 Sarri vuole che giochi tanti palloni e il bosniaco lo fa con ordine anche se il vizio di commettere qualche fallo di troppo ancora non riesce a toglierselo.

42' st RAMSEY sv

MATUIDI 7 Un po' mezz'ala nel centrocampo a tre, un po' esterno in quello a quattro; il doppio incarico inizialmente lo intimidisce poi cresce col passare dei minuti, fino ad incornare il raddoppio e sfiorare il terzo.

CUADRADO 7 La sorpresa dell'ultimo minuto disegna una gemma spaventosa che gela il Wanda.

HIGUAIN 6.5 Si traveste da rifinitore, apparecchia la tavola a Cuadrado che la sblocca e nel finale costringe Oblak alla grande parata.

35' st DYBALA sv

C. RONALDO 5.5 Dodici mesi fa, al Mestalla, la sua gara durò meno di mezz'ora; stavolta arriva fino al 90' sommerso dai fischi ad ogni tocco di palla, ha il match-point al 94' ma spara sul fondo.

ALL. SARRI 5.5 Una sola modifica nell'undici di partenza rispetto a Firenze con Cuadrado al posto di Douglas Costa e proprio il colombiano ricambia la fiducia con una gemma di rara bellezza prima che Matuidi completi l'opera. O almeno così parrebbe eppure, malgrado la pericolosità dell'Atletico su palla inattiva sia celeberrima, prende due gol su questa soluzione di gioco e si fa di nuovo rimontare una partita ormai chiusa come contro il Napoli. In più c'è l'aggravante che non si fa mai un cambio prima di un corner o una punizione a sfavore; mette Bentancur e proprio lui si perde Savic che segna e ridà vita ai Colchoneros.

Le contropagelle di Gianluca Drammis

Szczesny, non può nulla suo gol. Presente 6

Danilo, bravo e propositivo. Peccato per qualche errore in fase d’uscita 6.5

Bonucci, il migliore. Che partita ha fatto? 7

De Ligt, sta crescendo. Si sentirà la sua presenza 6

Alex Sandro, che assist! Partita sontuosa, che sia tornato? 7

Khedira, si inserisce, soffre nel primo tempo. 6

Dal 60’ Bentancur, un paio di giocate e poi il posto di Pjanic 6

Pjanic, ordinato e pulito. Cattivo quando serve. Bravo 6.5

Dal 87’ Ramsey s.v.

Matuidi, tutti lo vogliono sempre fuori ma lui c’è e lo dimostra. 7

Cuadrado, un paio di cross ed un gol pazzesco. Ah, se fosse così continuo..7.5

Higuain, sembra non beccarne una ed invece fa l’assist del vantaggio 6.5

Dal 77’ Dybala, serpentina, grinta. Si vuole riprendere la Juve 6

Ronaldo, se gli esce quella giocata finale crolla il Wanda. In crescita 6.5

Sarri, primo tempo meno incisivo. Grande Juve nella ripresa. Peccato per la rimonta subita. La strada è quella giusta..6.5