VIDEO - L'arresto di Ivan Bogdanov, l'ultras che ha fermato Italia-Serbia

 di Carlo Tagliagambe Twitter:   articolo letto 321 volte
Ivan Bogdanov
Ivan Bogdanov

29 anni, disoccupato e una sola grande passione: la Stella Rossa di Belgrado. Ecco l'identikit di Ivan Bogdanov, l'ultrà serbo che ha guidato la sommossa di una frangia di estremisti balcanici nella sfida di Marassi contro l'Italia del 2010. 

Ma quella di Genova non è certo l'unica 'prodezza' presente nel corposo curriculum del tifoso serbo: Ivan, già soprannominato Ivan Il Terribile, è stato infatti uno dei leader dell'assalto all'ambasciata degli Stati Uniti a Belgrado nel febbraio 2008 per protestare contro l'indipendenza del Kosovo. Per lui anche diversi precedenti penali anche per aggressioni nei confronti di agenti di polizia e ai tifosi del Partizan Belgrado e del Maribor. Inoltre è stato arrestato per possesso di stupefacenti ed accusato anche di detenere animali pericolosi senza autorizzazione.


Insomma, ce n'era decisamente abbastanza per non farlo nemmeno avvicinare alla sfida di Marassi...