19 Gennaio 2014, Milan-Verona 1-0: parte bene l'avventura di Seedorf sulla panchina rossonera!

Rossoneri vittoriosi sul Verona grazie a un rigore di Balotelli.
16.09.2015 08:00 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Clarance Seedorf
Clarance Seedorf

19 gennaio 2014. Buona la prima! Clarence Seedorf esordisce sulla panchina del Milan con una vittoria, per la verità non proprio convincente, ma nel calcio si, si sa, conta il risultato più della prestazione, più di ogni altra cosa. Il neo tecnico rossonero schiera il trio Kakà-Robinho-Honda a supporto dell'unica punta Balotelli.

È un Diavolo a trazione anteriore, proprio come piace al Cavaliere, ma di occasioni da gol nella prima frazione di gioco se ne vedono poche. Merito di un Verona compatto e per nulla intimorito, che gioca col piglio della grande squadra sul palcoscenico della Scala del calcio.

Nella ripresa il copione non cambia, nonostante i quattro attaccanti in campo, il Milan non riesce a rendersi granché pericoloso e quando la gara sembra ormai incanalata sul binario di un pareggio inevitabile, ecco l'episodio che cambia le sorti di un match che pareva non aver più nulla da raccontare.

González stende Kakà in area di rigore in maniera autolesionista e masochista, dal momento che il brasiliano stava portandosi il pallone oltre la linea di fondo. Il penalty che ne consegue viene trasformato con la consueta freddezza da Super Mario Balotelli, che dedica il gol al suo nuovo allenatore.

È la rete che decide la partita. Nei restanti 8' il Milan riesce a conservare il prezioso vantaggio e a portare a casa 3 punti fondamentali per la classifica, ma soprattutto per il morale.