Jacobone sul caso Donnarumma: "Il silenzio rende Gigio complice di Raiola. Cessione? Inevitabile, a meno che..."

Il Non Evoluto dice la sua sul caso del portiere
 di Carlo Tagliagambe Twitter:   articolo letto 2402 volte
Jacobone sul caso Donnarumma: "Il silenzio rende Gigio complice di Raiola. Cessione? Inevitabile, a meno che..."

13/12/2017 Gigio Donnarumma pesantemente contestato dai tifosi milanisti nel corso del match di Coppa Italia contro l'Hellas Verona. Il commento di Alessandro Jacobone: "E' una situazione che si va a complicare di ora in ora: i tifosi hanno reagito in maniera emotiva e passionale, ma avrei sinceramente aspettato una posizione ufficiale da parte del portiere. E' vero però che è la seconda volta che i tifosi si sentono traditi dal loro portiere, tre mesi dopo dai capricci estivi. Raiola è un procuratore dai loschi modi e ha deciso di riaprire un capitolo che sembrava chiuso. Il silenzio rende comunque Donnarumma complice del suo agente. Cessione inevitabile? Credo di sì, a meno che..."