Fabregas confessa: "Via perché Jorginho per Sarri è come un figlio"

Lo spagnolo spiega l'addio al Chelsea
13.04.2019 08:30 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Fabregas
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fabregas

Jorginho e Sarri hanno spinto Cesc Fabregas lontano da Londra. Il 31enne centrocampista spagnolo e' passato lo scorso gennaio al Monaco, un trasferimento quasi inevitabile vista la situazione che si era creata a Londra. "Avrei potuto rinnovare col Chelsea e rimanere li' - ha raccontato Fabregas - ma e' arrivato un allenatore nuovo che ha portato con se' un giocatore che tratta come un figlio - il riferimento a Sarri e Jorginho - e per me era diventato impossibile giocare. Ma e' questo quello che amo, amo il calcio, non ero felice per il solo fatto di essere al Chelsea. Qualunque fosse la ragione, era per me impossibile avere spazio".