Emre Can lascia la Juve e torna in Germania: c'è il Dortmund

Il tedesco torna alla base
01.02.2020 08:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Emre Can
Emre Can

Dopo un anno e mezzo Emre Can lascia la Juventus. Ufficiale la cessione del 26enne centrocampista tedesco al Borussia Dortmund: la formula e' quella del prestito oneroso fino a giugno per un milione di euro pagabile nell'esercizio 2019/2020 con obbligo di riscatto "qualora vengano raggiunti determinati obiettivi sportivi nel corso dell'esercizio 2019/2020. Il corrispettivo della cessione a titolo definitivo e' fissato a 25 milioni, pagabili in tre esercizi". Can ha collezionato in bianconero 44 gare fra campionato e coppe, segnando 4 gol. "In Emre troviamo un nazionale tedesco che puo' essere impiegato in piu' moduli sia in difesa che a centrocampo, un giocatore che porta la sua tecnica e la sua grande voglia di vincere", lo ha accolto ai gialloneri il ds Michael Zorc. "Arrivo in una squadra dal grande potenziale, che puo' vincere qualcosa - si presenta invece l'ormai ex bianconero - Sono convinto di poter dare una mano. Ho sempre avuto una certa simpatia per il Borussia e non vedo l'ora di giocare davanti a questi tifosi per cui il club e' famoso in tutto il mondo".