22 Aprile 2003, Zalayeta espugna il tempio del Barca e manda la Juve in semifinale!

Un gol del Panteron nei supplementari elimina i blaugrana.
05.12.2018 11:00 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Zalayeta esulta
Zalayeta esulta

22 Aprile 2003, la Juventus di Marcello Lippi si gioca l'accesso alle semifinali di Champions al Camp Nou di Barcellona. Dopo l'1-1 di Torino, il risultato è il medesimo anche in Catalogna: a Nedved risponde Xavi e si va ai supplementari. Quando scocca l'ottavo minuto del secondo overtime, Birindelli fugge sulla destra e mette in mezzo un pallone invitante per l'accorrente Zalayeta, che prende in controtempo la difesa blaugrana e deposita in rete da due passi. È il gol-qualificazione!